TANZANIA – Parchi del Nord e del Sud 14 giorni

Prezzo
Da€5,000
Prezzo
Da€5,000
Nome e Cognome: (obbligatorio)*
Email: (obbligatorio)*
Telefono
Città di partenza
Data partenza
Data ritorno
Numero di notti in loco
Aspettativa di spesa a persona
Nome dei partecipanti (nome; cognome; data di nascita dei bambini)
Dettaglio richiesta
Salva nella lista dei desideri

Adding item to wishlist requires an account

43

Perché prenotare con noi?

  • Assistenza in loco per tutte le destinazioni
  • Nostra assistenza diretta per emergenze 24/7 su ns. numero cellulare privato durante il viaggio
  • Preventivo costruito su misura
  • Oltre 1000 clienti soddisfatti

Hai una domanda?

Non esitare a chiamarci. Un contatto telefonico diretto ci permetterà di capire meglio le tue esigenze per costruire il tuo viaggio proprio come lo desideri!

055 5308934

055 2654587

info@viaggincanto.it

15 Giorni
Disponibilità : Tutto l'anno
Aeroporti italiani
Arrivo a: KILIMANJARO
Età minima : Tutti

Safari d’ Incanto

Parchi del Nord & del Sud
della Tanzania

TANZANIA: TARANGIRE, LAKE MANYARA, SERENGETI, NGORONGORO, RUAHA, MIKUMI, SELOUS

… Il respiro del panorama era immenso. Ogni cosa dava un senso di grandezza, di libertà, di nobiltà suprema…Lassù si respirava bene, si sorbiva coraggio di vita e leggerezza di cuore. Ci si svegliava la mattina, sugli altipiani, e si pensava: “Eccomi qui, e questo il mio posto”.     Karen Blixen

15 Giorni

Partenza e ritorno

Dai principali aeroporti italiani

quota a persona in camera doppia a partire da € 5.000,00

IMPORTANTE: NEI PARCHI DEL NORD E’ PREVISTA AUTO TOYOTA LAND CRUISER CON AUTISTA/GUIDA AD USO ESCLUSIVO PER I SAFARI. NEI PARCHI DEL SUD I SAFARI SONO ORGANIZZATI E GESTITI DAI LODGE E SU BASE COLLETTIVA (RISERVATI AGLI OSPITI DEI SINGOLI LODGE), A SCELTA NEI SEGUENTI ORARI: SAFARI DI MEZZA GIORNATA 06:30-11:30; 08:00-13:00; 16:00-18:15 / SAFARI FULL-DAY: 08:30-16:00. A SELOUS ANCHE 1 WALKING SAFARI & 1 BOAT SAFARI.

Le quote comprendono

Voli di linea con pasti a bordo, voli domestici in Tanzania, tutte le tasse di ingresso ai Parchi Nazionali (sia per i viaggiatori che per la jeep), mezza giornata di safari all’interno del cratere di Ngorongoro, tutti safari/game drive indicati in programma, Jeep Land Cruise privata con autista/guida a disposizione e km illimitato nei Parchi del Nord, game-drive organizzati dai lodge (su base collettiva) nei Parchi del Sud, acqua minerale durante i game drives, tutti i trasferimenti, soggiorno nei lodge indicati o simili, trattamento di pensione completa in tutti i Parchi Nazionali, solo pernottamento a Dar Es Salaam, mezza pesnione a Mahè, solo pernottamento nello chalet self-catering di La Digue, aliscafo di linea Mahè/La Digue/Praslin/Mahè, tasse di servizio e locali, Visto ed assicurazioni da specifica.

a cui si devono aggiungere

  • Tasse aeroportuali da € 380,00
  • Gestione Pratica: € 60,00
  • Visto Turistico: € 120,00
  • Assicurazione Medico-Bagaglio-Annullamento: 2,7% della quota individuale

OMAGGI INCLUSI

  • *** Zaino
  • *** Guida turistica
Le quote non comprendono

Mance extra di natura personale, bevande nei ristoranti degli hotel/lodge/campi tendati, quanto non indicato alla voce “La quota comprende”.

N.B. Tutti i nostri tour sono su misura, si possono quindi rielaborare a seconda delle vostre preferenze

Itinerario

1 ° GiornoITALIA – KILIMANJARO

Partenza dalle città italiane con voli di linea per il Kilimanjaro

2 ° GiornoKILIMANJARO - TARANGIRE

Accoglienza in aeroporto da parte della vostra guida/autista e trasferimento in jeep al Parco Nazionale Tarangire. In serata arrivo al Lodge tendato prescelto, entrambe quelli proposti si trovano in posizione strategica, nei pressi dell’ingresso al Parco Tarangire e poco distanti dal Lake manyara National Park, cena e pernottamento al campo.
TARANGIRE: è un’area naturale protetta ad un centinaio di chilometri ad ovest di Arusha, sulla strada che conduce a Dodoma, a sudest del lago Manyara. Prende il nome dal fiume Tarangire, che lo attraversa. Rispetto a parchi come quello del Serengeti, il paesaggio è più verdeggiante; attorno al fiume si trovano estese paludi e pianure alluvionali, ma anche boschi. Il parco ospita numerosi animali: zebre, gnu, alcelafi, kudu minori, dik-dik, numerose specie di gazzelle, bufali, giraffe, elefanti, felini quali ghepardi e leoni. Una delle specie arboree più caratteristiche è l’acacia ad ombrello (Acacia tortilis). È il parco tanzaniano con la maggior concentrazione di baobab.

KICHUGUU TENTED CAMP kiotacamp.com. Costituito da 9 tende con veranda privata si trova all’interno del Parco Nazionale Tarangire. E’ stato realizzato nel 2017 nel rispetto dell’ambiente circostante. Le tende sono dotate di servizi privati, doppio lavandino, acqua corrente e doccia. Servizio “butler” (maggiordomo) al mattino per il tè/caffè. Tenda sala da pranzo, lounge e libreria. Area camp-fire per la sera, orto organico.

3 ° GiornoTARANGIRE

Giornata intera dedicata al safari nel Parco Tarangire; innumerevoli specie animali sono attratti dall’ambiente verdeggiante e dal corso d’acqua perenne del fiume omonimo, soprattutto nella stagione secca (luglio/Novembre); il Parco ospita 550 specie di uccelli ed è un paradiso per i bird-watcher. Pranzo pic-nic. In serata rientro al campo. Cena e pernottamento.

4 ° GiornoTARANGIRE – LAKE MANYARA

Dopo colazione partenza in jeep per una giornata di Safari nel Parco Nazionale Lake Manyara. Fenicotteri rosa a perdita d’occhio stazionano nelle basse acque del lago mentre formazioni aeree di pellicani disegnano evoluzioni stupefacenti. Pranzo pic-nic. Non manca tutto il ventaglio di fauna selvatica: dal “tree lion”agli gnu, zebre, gazzelle…. Nel pomeriggio proseguimento alla volta del vostro lodge che si trova tra Lake Manyara e la Ngorongoro Conservation Area Bouganvillea Safari Lodge nell’area protetta di Karatu, tra il Lago Manyara ed il cratere di Ngorongoro. All’arrivo cena e pernottamento nel lodge di vostra scelta.
LAKE MANYARA NATIONAL PARK. E’ costituito da una striscia di terra lunga circa 50 km e larga tra i 6 e gli 8 km che include il lago omonimo e si estende fino al ripido versante occidentale della Rift Valley. L’estremità settentrionale del parco è occupata da una fitta foresta primaria. Si alternano poi paesaggi tipici della savana, punteggiata da giganteschi baobab, boschetti di acacia, e foreste a galleria lungo i corsi d’acqua. Il parco è infatti attraversato da molti torrenti e dal fiume Endabash. All’estremità meridionale ci sono inoltre le sorgenti d’acqua calda Maji Moto. Il parco offre la possibilità di contatti ravvicinati con numerosi branchi di elefanti, che sono l’attrattiva principale, ma anche con colonie di babbuini, gnu, zebre, giraffe, ippopotami e leoni, oltre a numerose varietà di uccelli, tra i quali gli eleganti fenicotteri.

OLDENAI SAFARI LODGE www.oldeanisafarilodgetz.com . Un lodge in stile coloniale e a 5 stelle situato su una collina con vista spettacolare sul monte Oldeani e su Ngorongoro. Il lodge offre una veduta a 360 gradi fino al lago Eyasi e al lago Manyara. La proprietà si trova su 40 acri di rigogliosi giardini con oltre 130 specie di uccelli. Oldeani Safari Lodge è la base di partenza per la scoperta del cratere Ngorongoro, Oldeani, il lago Eyasi, il lago Manyara e gli altopiani di Ngorongoro.

5 ° GiornoLAKE MANYARA - SERENGETI

Dopo colazione partenza per il Serengeti National Park. Potrete ammirare, lungo il percorso, il fondo del cratere di Ngorongoro dalla strada che in jeep percorre la cima dello stesso, per poi ridiscendere attraverso un altipiano lunare spazzato dal vento e costellato dei Boma Maasai. Raggiunto il Serengeti National Park pranzo pic-nic. Pomeriggio di game drive nel Parco. In serata arrivo al campo tendato prescelto. Cena e parnottamento.
SERENGETI: La pianura di Serengeti è una regione di circa trentamila chilometri quadrati, costituita da prateria, savana e boschi. La parte settentrionale appartiene al Kenya (Maasai Mara), quella meridionale (l’80% circa della superficie totale) alla Tanzania. La zona costituisce l’habitat naturale per una grande varietà di animali; si stima che sia abitata da circa un milione e mezzo di erbivori e migliaia di predatori. Gli animali più comuni sono gli gnu, le antilopi, le gazzelle, le zebre e i bufali. La pianura è celebre per gli impressionanti movimenti migratori che ogni anno vedono spostarsi circa un milione e mezzo di erbivori.

OLE SERAI CAMP www.wellworthcollection.co.tz Questo campo di lusso si trova nella zona di Seronera centrale del famoso Parco Nazionale del Serengeti in Tanzania, nei pressi del famoso Moru Kopjes e del Lago Magadi. Il campeggio è arroccato tra le colline Rongai e le colline di Nyaroboro, a pochi metri dalle rive del fiume Mbalageti / Seronera, con un’abbondante varietà di animali selvatici (compresi tutti i Big 5) e un bacino, paradiso degli ippopotami, situato a pochi metri di distanza dal campo.

6 ° GiornoSERENGETI

Un altro fantisco giorno di Safari nel Serengeti. Partenza alle 08:00 del mattino non appena il cestino pic-nic sarà pronto e rientro al tramonto. Cema e pernottamento al campo.

7 ° GiornoSERENGETI – NGORONGORO

Dopo la proima colazione partenza per Ngornongoro e discesa nel cratere. Segue mezza giornata di Safari a Ngorongoro, cena e pernottamento in uno dei due lodge proposti per la tappa del 17 Agosto: OLDENAI NGORONGORO.
L’Area di conservazione di Ngorongoro è un’area naturale protetta della Tanzania che si estende nella zona della caldera di Ngorongoro situata nella pianura di Serengeti, a nord-ovest della città di Arusha e ad est del Parco del Ser engeti, con il quale costituisce un territorio ininterrotto. Il cratere di Ngorongoro si trova a 2.200 metri sul livello del mare, misura oltre 16 chilometri di diametro e occupa in totale un’area di circa 265 chilometri quadrati. Si tratta della più grande caldera intatta del mondo. Sulla corona del cratere corre un’unica strada, sul versante meridionale. Ci sono quattro strade che collegano la corona con l’interno del cratere; il percorso di discesa richiede circa 30 minuti in fuoristrada. Grazie alla buona piovosità, agli stagni e ai piccoli laghi e torrenti interni, alla nebbia notturna che circonda e alimenta le foreste dei pendii del vecchio vulcano, la zona è divenuta un vero e proprio ecosistema. La savana occupa la zona più interna del cratere, alternandosi a tratti di palude, macchie di acacia e zone aride semi-desertiche; al centro del cratere si trova un lago. Nel cratere la concentrazione di fauna è impressionante: si calcola che sia abitato da oltre 25000 animali di grossa taglia. L’immagine più tipica è probabilmente quella degli enormi branchi di zebre e gnu, ma nel cratere abita la gran parte delle specie tipiche della savana: elefanti, leoni (un centinaio, questa è la popolazione a maggiore densità di tutta l’Africa), bufali, iene, sciacalli, ippopotami, babbuini, ghepardi,nonché alcune piuttosto rare come i rinoceronti neri, ultimi superstiti di una specie che nel resto della Tanzania è sull’orlo dell’estinzione, e i leopardi, che vivono sugli alberi della foresta pluviale che ricopre i pendii del cratere. Innumerevoli le specie di uccelli attratte dalla riserva, che con i suoi numerosi specchi d’acqua costituisce un richiamo per la fauna migratrice: tra essi meritano una segnalazione particolare i fenicotteri, che qui costituiscono una delle colonie più numerose di tutta l’Africa. Assenti invece le giraffe e gli impala. Le locali tribù masai hanno il diritto di pascolo in questa zona.

8 ° GiornoNGORONGORO – MANYARA - RUAHA

Partenza con volo domestico alla volta del Parco Nazionale Ruaha:
Ad attendervi in aeroporto il vostro nuovo autista/guida. Giornata di game-drive nel Parco. Cena e pernottamento c/o Ruaha River Lodge.

RUAHA NATIONAL PARK: Il Parco prende il nome dal fiume omonimo, che solca una valle accidentata nel cuore degli altipiani centrali semiaridi della Tanzania. Ha una superficie di 20.000 kmq e costituisce il Parco più esteso della Tanzania. Remoto e di difficile accesso (si raggiunge solitamente in aereo), il Ruaha offre ai visitatori eccezionali opportunità di fotosafari. Il fiume Ruaha, che esonda durante la stagione più umida, diventa durante la stagione secca (giugno/novembre), il centro di una vita animale molto attiva. Le sue sponde sono il terreno di caccia preferito di leoni, ghepardi, leopardi. Sono circa 12.000 gli elefanti e nutrita è la popolazione degli ormai rarissimi licaoni. Numerosissime specie di antilopi popolano il Parco, che, per la sua posizione geografica, è l’ambiente di transizione tra le savane punteggiate di acacie caratteristiche dell’Africa Orientale e le foreste di miombo tipiche dell’Africa Australe.

RUAHA RIVER LODGE www.ruahariverlodge.comSituato in una fantastica posizione proprio sul fiume, il Ruaha River Lodge è il più antico lodge del Ruaha National Park. Senza pretese ma dotato di ogni comfort. L’atmosfera è intima con una gestione e servizio cordiale.

9° GiornoRUAHA

Intera giornata di safari alla scoperta di questo territorio che ospita un incredibile biodiversità. Pranzo pic-nic. Rientro al campo in serata. Cena e pernottamento al Ruaha River Lodge.

10° GiornoRUAHA – MIKUMI

Dopo colazione partenza un altro safari nel Parco, segue partenza alla volta del Parco Nazionale Mikumi, il quarto per estenzione, dopo Serengeti, Ruaha e Katavi. Nei Parchi del Sud è preferibile utilizzare gli aerei per spostarsi da un parco all’altro per le grandi distanze ma anche in funzione dei costi. In tarda mattinata trasferimento in aeroporto e volo domestico.
All’arrivo game drive nel Parco: qui è più facile poter osservare i “Tree Lions” rispetto al Lake Manyara ed è presente una specie endemica di giraffa, considerata l’anello di congiunzione tra la Giraffa Maasai e la Giraffa Reticolata. Safari nel Parco. Cena e pernottamento al Vuma Hills Lodge

MIKUMI NATIONAL PARK è uno dei luoghi più suggestivi della Tanzania, dove vive la più autentica natura dell’Africa. Situato nella regione centro-meridionale del paese, il Mikumi National Park è il quarto parco più grande della Tanzania. Qui la savana è punteggiata da maestosi baobab, acacie e tamarindi. Ci si può infatti facilmente imbattere in bufali, gnu, giraffe, elefanti, leoni, zebre, leopardi e coccodrilli, oltre a 400 specie di uccelli. È inoltre il luogo ideale per immortalare la natura africana, grazie ai suoi straordinari colori e sfumature cromatiche.

VUMA HILLS TENTED CAMP www.vumahills.com è situato tra gli alberi della savana nel sud ovest del Mikumi National Park. Questo campo è forse il più suggestivo di tutto il parco ed è dotato di ampie tende ensuite decorate in stile coloniale.

11° Giorno MIKUMI

Giornata dedicata ai safari nel Parco. Pensione completa al Campo (oppure pic-nic lunch, cena e pernottamento al campo)

12° GiornoMIKUMI – SELOUS

Mattina di safari nel Mikumi , segue trasferimento all’air-strip del parco e volo domestico per Selous.
Segue safari nel Parco più famoso per l’alta concentrazione di elefanti, oltre ad innumerevoli bufali, ippopo tami, leoni, giraffe, impala, zebre, coccodrillli, babbuini…. Qui si trova anche la rarissima antilope nera. Cena e pernottamento al Rifiji River Lodge.

SELOUS: La superficie complessiva del parco è di 54600 chilometri quadrati. Alcuni degli animali tipici della savana (per esempio elefanti, ippopotami, licaoni e coccodrilli) si trovano nel Selous in concentrazioni superiori a quelle di qualsiasi altro parco africano. Luoghi di particolare interesse all’interno della riserva sono il fiume Rufiji (che sbocca nell’Oceano Indiano di fronte all’isola di Mafia) e la gola di Stiegler, un canyon di circa cento metri di profondità e altrettanti di larghezza, attraversato da una teleferica. Attorno alla gola si trova la maggior parte delle strutture ricettive della riserva (campeggi e lodge). Nella riserva faunistica del Selous è consentito il safari a piedi, vietato nella maggior parte degli altri parchi nazionali africani.

RUFIJI RIVER CAMP www.rufijirivercamp.com costruito nel 1973, è il primo campo ad essere sorto all’interno della Selous Game Reserve. Proprio per questo motivo occupa una splendida posizione lungo le sponde del Fiume Rufiji, ad est della riserva. La vocazione del campo è sempre stata quella di permettere ai visitatori spettacolari safari fotografici in un territorio particolarmente adatto a questo fine, grazie alla varietà di habitat creati dai fiumi che lo attraversano: Rufiji, Ruaha e Beho Beho. Il campo è composto da circa 20 tende disposte ai lati dell’area comune, montate su piattaforme di cemento e protette dal tetto di makuti, tutte dotate di bagno in muratura con doccia con acqua calda, zanzariere ai letti e veranda esterna con vista sul fiume.
Completano il campo una piccola piscina, l’area ristorazione ed il bar, anch’essi posti di fronte al magnifico fiume coi suoi animali. Le attività disponibili sono game drive in 4X4, safari in barca a motore lungo il fiume e tra labirinti di canali, isolotti, paludi e laghetti, walking safari.

13° GiornoSELOUS

Giornata dedicata ai safari in questo meraviglioso Parco Nazionale. Sono previsti, oltre ai game-drive, anche un safari a piedi ed uno in barca. Cena e pernottamento al campo.

14° GiornoSELOUS – DAR ES SALAAM - ITALIA

Trasferimento in aeroporto di Dar Es salaam e partenza per l’Italia

Galleria fotografica

GDPR